Outlander: Ducan Lacroix ha parlato di Murtagh

L’ultimo episodio andato in onda di Outlander ci ha lasciato senza fiato.Il settimo episodio della quinta stagione è stato uno dei più traumatici.

Outlander

Murtagh ci ha lasciati… salvando Jamie Fraser per l’ultima volta. Era vero che il padrino del protagonista aveva schivato la morte per tutta la stagione, e perciò era una cosa che ci aspettavamo. E così è stato.

Lacroix parlando in una vecchia intervista ha rivelato come ha appreso dello sfortunato addio del suo personaggio nella narrativa, che è arrivato molto più tardi rispetto ai libri di Diana Galbadon:

“Dovevo eserci per sei stagioni… ma alla fine hanno scelto diversamente. Penso che in un certo senso, siano rimasti fedeli ai libri, perché le ultime parole che dici a Jamie sono le ultime parole che gli dici nella battaglia di Culloden. Penso che sia un finale appropriato. era l’ultimo tipo di reliquia della Highlands, Culloden, il vecchio stile di vita delle Highlands, una volta che si muore. Ora Jamie ora ha uno scopo ancora più forte per continuare la battaglia”.

Un finale un po’ improvvisato

Outlander: un personaggio ha rivelato se tornerà dopo quella uscita straziante


D’altra parte, l’attore ha avuto alcune parole per spiegare come sono stati girati gli ultimi momenti, in cui ha sottolineato che la sua scena in cui legge la lettera del Governatore è stato aggiunto all’ultimo momento:

“È stata una sessione serale con tutti i regolatori. Mi piacciono quei grandi discorsi, quasi shakespeariani, per gli uomini. Ti dà la possibilità di ruggire, ma l’hanno cambiato all’ultimo minuto. Sarebbe stato solo il governatore Tryon a leggere la lettera, ma è stata un’ottima idea [aggiungere anche Murtagh]. Certo, non l’avevo imparata a memoria, quindi me l’hanno scritto. Sono meticolosi con Outlander e lo hanno scritto nello stile di una vecchia lettera. Ma la mia vista non è delle migliori e quindi non sono riuscito a leggerla. Hanno dovuto ristamparla con grandi lettere. “