Outlander recensione 5×07:“The Ballad of Roger Mac”

Outlander 5×07 “The Ballad of Roger Mac” è un pugno emotivo, dall’inizio alla fine. L’ansia si accumula e si accumula, ma sai già quello che accadrà.

Outlander

Dopotutto, ci aspettavamo tutti che Murtagh morisse presto. Era in una poszione molto scomoda, la serie avrebbe preso una svolta irreale se si fosse salvato prendendo la grazia da Tryon e infine sposando anche Jocasta.

Stava già vivendo un periodo in prestito (sui libri di Outlander muore molto prima e non ha tutta questa importanza come nella serie) e io ero già pronta a perderlo, mi sentivo che in questa puntata ci avrebbe lasciato. Ciò che mi consola, è che dopo la battaglia di Culloden, ha avuto più tempo con Jamie, con Claire e ha avuto modo di incontrare Bree e di vedere anche suo figlio.

Eppure, ovviamente, non era abbastanza. Non è mai abbastanza. Avrei voluto vederlo fino alla fine della serie.

Certo, non ho nemmeno affrontato quel finale terribile e sconvolgente. Anche se penso che Roger non sia morto, non posso negare che il cliffhanger sia stato sconvolgente, ritrovandomi a titoli di coda con la bocca spalancata.

Questo è stato un episodio infernale, e lo dico in modo complimentoso. I prossimi episodi, avranno un vuoto senza Murtagh, ma lo dobbiamo accettare. Le guerre sono queste e la sua morte era inevitabile.

MURTAGH FITZGIBBONS FRASER

Ah, Murtagh. Ti abbiamo avuto più a lungo di quanto avremmo dovuto, e tuttavia, perderti in questo momento è un terribile pugno nello stomaco. Persone come te, personaggi come te, lasciano un segno indelebile.

Ci sono molte cose che distinguevano il nostro amato Murtagh, ma forse quello che dovrebbe essere portato alla ribalta ora non è solo che era sempre un uomo convinto, un uomo di ideali, ma che era sempre un uomo che capiva, aiutava. Sì! Era sempre pronto a combattere per le sue convinzioni. Ma se le sue idee entravano in conflitto con le persone che amava, Murtagh sceglieva la sua famiglia, soprattutto sceglieva Jamie.

La verità è che Murtagh ha amato Jamie e non solo per sua madre, e lo ha protetto non per dovere, ma per quell’amore che provava per Jamie. Murtagh non ha mai avuto un figlio, per lui Jamie era suo figlio.

In questo episodio Jamie trascorre un po’ di tempo riflettendo sul passato – specialmente alla luce del fatto che è il suo compleanno, e pensa a suo padre, e a quanto vorrebbe che suo padre fosse lì per lui quel giorno e molti altri giorni.

Outlander

Jamie deve riuscire a elaborare la rabbia e il dolore e trovare un modo per proteggere la sua famiglia e rimanere fedele a se stesso, di fronte a un mondo – un paese – che presto sarà coinvolto in battaglie ancora più grandi.

In questo episodio abbiamo visto anche Roger, in una situazione per niente bella. Roger è sempre alla ricerca di approvazione da parte di Jamie, ed è per questo che si offre volontario per andare dietro le linee nemiche, perché sente di potercela fare e perché vuole aiutare.

Outlander

È difficile per un uomo senza capacità di combattimento essere utile ai tempi della rivoluzione americana. Ciò che finisce per danneggiarlo è, ironicamente, il suo buon cuore, e il fatto che sia un uomo moderno. La gelosia e la rabbia sono cattivi consiglieri e Roger finisce per pagare il prezzo per essere nel posto sbagliato, nel momento sbagliato.

Ora, come qualsiasi persona che ha letto i libri di Outlander, sa cosa verrà dopo. Anche se non li hai letti, puoi benissimo fare una ricerca su Google… ma indovina un po’? in non ti rivelerò nulla.

Non entrerò nei dettagli di qualcosa di cui discuteremo sicuramente più avanti, ma voglio dire solo questo: Roger Mac ha bisogno di dimostrare a Jamie e certamente andare molto oltre e ora, spero che in futuro questa famiglia possa andare avanti come un’unità, senza fratture, senza dubbi, senza risentimenti.