Un principe per Natale: Royal Baby, recensione film Netflix: due regni, una maledizione

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥

Un principe per Natale: Royal Baby ha portato due famiglie reali, un trattato di 600 anni e una maledizione. Cosa è successo in questo terzo ?

Un principe per Natale: Royal Baby reali

È di nuovo Natale ad Aldovia e questo significa un sacco di allegria natalizia e una minaccia per il regno. Quando i monarchi di un altro regno fanno visita per firmare un trattato, questo dà il via a un nuovo mistero. Questa volta il trattato scompare e devono trovarlo prima che possa essere emanata una maledizione.

Quindi, questa è un’aggiunta magica al franchise di Un principe per Natale? Vale la pena guardarlo? Se ami i film natalizi vecchio stile, allora questo sarà sicuramente per te.

Una cosa che questo film ti ricorderà è che Amber deve far parte della banda di Scooby. La sua mente giornalistica la aiuta a capire il mistero. Certo, la sua gravidanza l’ha portata a risolvere il mistero in più tempo. Tuttavia, alla fine ha risolto tutto.

Dirò che il colpo di scena alla fine è stato grandioso. Mi ha sorpreso. Gli indizi portavano ad un’altra persona, e ho adorato il collegamento con Amber che ha trovato la soluzione leggendo la storia delle famiglie di Aldovia.

Un principe per Natale: Royal Baby reali

Naturalmente, Un principe per Natale: Royal Baby ha avuto molte delle storie stereotipate che accompagnano questi tipi di film natalizi. In un certo senso, questo è ciò che ha reso il film così brillante. Ho trascorso tutto il tempo del film cercando di capire cosa stesse davvero facendo Simon. Dopo tutto quello che è successo nel primo film, è un uomo cambiato.

Alla fine aveva due cose da fare. Uno per se stesso e uno per il regno. Quello per il regno è stato un eccellente colpo di scena del mistero, mostrando quanto è cresciuto come persona. Una volta, ha provato a rubare la corona, ma ora ha compreso i suoi sbagli aiutando la famiglia.

Aldovia ha finalmente accettato che sono nel 21 ° secolo e il paese è molto meglio. I reali sono amati, il paese è in piena espansione economica e le persone sono felici.

Certo, i reali in visita da lontano sono un po’ più tradizionali. La regina Ming è estremamente tradizionale nei suoi modi, anche se è lei a prendere tutte le decisioni, non vuole prendere i meriti che le spettano.
Tuttavia, è Amber che aiuta a dimostrarle che modernizzare determinati elementi è una buona cosa. Essere davanti e al centro e prendersi parte del merito non è una brutta cosa. Vediamo svilupparsi questa amicizia tra due monarche e, si spera, significhi tanto meglio per la famiglia reale che per le relazioni tra i due paesi.

Un principe per Natale: Royal Baby reali

Una cosa che ho amato della regina Ming era che, sebbene tradizionale, era anche equilibrata. Mi sono chiesta se avrebbe creduto nella maledizione, ma è stata lei a tranquillizzare Amber su questo argomento. Sia che avessero firmato il trattato o no, Ming sapeva che non ci sarebbe stata una maledizione per il bambino. Era solo una vecchia superstizione.

E’ davvero un film di Natale piacevole. Se hai visto i primi due film di Un principe per Natale, la maggior parte di essi avrà lo stesso effetto. Ma non è necessariamente una cosa negativa. Questo è perfetto da guardare in famiglia o quando incarti i regali. È ora non ci resta che sperare per un quarto film il prossimo Natale.

Overall
5

Leave a Reply

John Lennon: annunciato il documentario sull'ultimo anno della sua vita

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Questo 2020 segna...

Anaconda: Il riavvio è in fase di sviluppo

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ A 23 anni della...

Tarantino ha definito il cinema del 2019 una "vera guerra"

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Nel 2019, sono stati...

Pinocchio Robert Zemeckis dirigerà il film dal vivo

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Ora è ufficiale: Robert...

Kobe Bryant il vincitore dell'Oscar e la stella dell'NBA muore con la figlia di 13 anni in un incidente in elicottero

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Kobe Bryant il vincitore...

Cina a causa dell'epidemia di Coronavirus 11.000 cinema chiusi

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ La visione dei...

L'epidemia che ha colpito la Cina costringe Disney a chiudere Disneyland a Shanghai

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Lo scoppio della...

Disney rilascia il logo dei 20th Century Studios dopo aver rimosso il nome di Fox

♥ Tempo di lettura: 5 min. ♥ FINE DI UN’ERA! Disney...

The Last Thing He Wanted Trailer: Anne Hathaway e Ben Affleck sono i protagonisti del thriller Netflix di Dee Rees

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Netflix è inarrestabile e...

Lost Girls: su Netflix arriva la storia vera del serial killer che uccise diverse prostitute

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Hai piani per...

A tutti i ragazzi 2 PS Ti amo ancora nuovo trailer

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ A tutti i ragazzi...

Spenser Confidential Netflix ha già un trailer

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Spenser Confidential Netflix...

Ryan Hurst Beta di The Walking Dead spera di raccogliere molti soldi per aiutare gli animali

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Ryan Hurst interpreta un...

TWD mostra la guerra con i Wisperers nel nuovo trailer

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ AMC ha pubblicato...

Twd rivela il teaser dell'episodio 10×09

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ AMC  ha rilasciato il...

La presidente dell'AMC incolpa Negan e I Salvatori per il calo del pubblico di The Walking Dead

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ La presidente dell’AMC Sarah...

1917 Recensione: Sam Mendes orchestra la prima guerra mondiale come un giro d'azione one-shot

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ 1917 Recensione Sam Mendes...

La verità di Grace, il primo lungometraggio di Perry per Netflix

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ ” La verità di Grace”,...

Jojo Rabbit, una delle persone più malvagie della storia come un deficiente imbranato

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ Jojo Rabbit, Taika Waititi...

The Outsider incredibilmente fedele al romanzo di Stephen King

♥ Tempo di lettura: 5 min. ♥ The Outsider è un oscuro,...

Vikings recensione 6×08 Il Valhalla può aspettare
Vikings ci ha fatto conoscere il mitico Erik il Rosso
Vikings recensione 6×07, Addio Lagherta
Vikings: Recensione 6×06 Colpo di scena clamoroso
Actors Guild Awards ecco il galà di immagini
John Williams ha ottenuta la sua 52esima nomination agli Oscar!
Florence Pugh e la sua reazione alla notizia della sua nomination all'Oscar
Oscar 2020: "Joker" domina le nomination, ma i registi neri e femminili vengono ignorati