Paul Bateson: il killer della vita reale che è apparso nell’Esorcista

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥

Paul Bateson: il killer della vita reale che è apparso nell’Esorcista, ci sono molte cose spaventose in corso sul film l’Esorcista .

 Nel corso degli anni, sono circolate numerose storie secondo cui la produzione è stata “maledetta”, afflitta da strani incidenti ed eventi. 

Il set prese fuoco; Ellen Burstyn ha subito un infortunio alla schiena durante un’acrobazia; i cari di più membri del sono morti; le cose andarono male tanto che a un sacerdote fu chiesto di eseguire un vero sulla produzione.

Alcune di queste storie sono vere, altre potrebbero essere un po ‘fantasiose. Eppure, forse la cosa più terrificante dell’Esorcista è che un killer della vita reale, condannato per un omicidio ma che potrebbe aver rivendicato altre sei vite, appare come un extra nel film. 

Paul Bateson stava lavorando come tecnico a raggi X presso il University Medical Center, dove il regista William Friedkin ha girato la famosa scena di Linda Blair mentre Regan era sottoposto a una carotide procedura di angiografia.

Paul Bateson

Paul Bateson-killer-vita reale- Esorcista

Alla ricerca di un po ‘di realismo, Friedkin ha utilizzato un vero chirurgo neuropsichiatrico e la sua squadra per le riprese.

 L’assistente del chirurgo non era altro che Paul Bateson.

 Sei anni dopo l’uscita del film, Bateson si trovava al centro di un tipo molto diverso di storia dell’orrore, in cui interpretava il ruolo di assassino.

Bateson fu arrestato nel marzo del 1979 per l’omicidio del critico cinematografico Addison Verrill.

 Secondo la testimonianza di Bateson, aveva ingaggiato Verrill in un bar gay nel Greenwich Village e era tornato a casa sua con lui, dove i due avevano fatto sesso. 

Bateson quindi ha schiacciato il cranio di Verrill con una padella e ha proceduto a pugnalare la sua vittima numerose volte. Bateson non ha mai motivato il crimine brutale. 

L’omicidio di Verrill, tuttavia, potrebbe essere stata solo la punta dell’iceberg.

Mentre aspettava il processo a Rikers Island, Bateson iniziò a vantarsi di altri omicidi che aveva commesso.

 Ha detto che ha ingaggiato uomini gay e li ha uccisi “solo per divertimento”, che aveva tagliato i loro corpi, messo i pezzi in sacchetti di plastica e scaricato i resti nel fiume Hudson. 

Non ci volle molto a sospettare che la polizia avesse effettivamente catturato un serial killer.

Nel 1977 e nel 1978, la comunità LGBT di New York fu terrorizzata da una serie di brutali omicidi in cui i corpi di uomini gay furono trovati nel fiume Hudson, mutilati, tagliati e le loro parti trovate in sacchetti, proprio come Bateson avrebbe descritto in seguito. 

Le condizioni dei corpi hanno reso praticamente impossibile l’identificazione, ma articoli di abbigliamento e tatuaggi hanno permesso alla polizia di collegare i corpi alla comunità LGBT della città. 

Alla fine sono stati scoperti almeno sei di questi corpi, sebbene l’assassino abbia reclamato ulteriori

Gli omicidi divennero noti come “gli omicidi di borsa” – e talvolta con termini più dispregiativi – ma nessun killer fu identificato, fino a quando Paul Bateson fu arrestato per l’omicidio di Addison Verrill.

Paul Bateson

Paul Bateson-killer-vita reale- Esorcista

Quando William Friedkin venne a sapere che un sospetto serial killer era apparso in L’Esorcista , il regista visitò Paul Bateson in prigione. 

A seguito di questa intervista, Friedkin ha firmato per dirigere il film del 1980 Cruising , in cui interpreta un poliziotto che va sotto copertura per rintracciare un assassino che prende di mira uomini gay, un assassino che segue gran parte dello stesso MO degli “omicidi di borsa” a cui Paul Bateson aveva confessato. 

Al Pacino

Paul Bateson-killer-vita reale- Esorcista

Si dice anche che Bateson sia stato un consulente non accreditato nel film.

Sebbene la polizia abbia preso la confessione di Bateson al valore nominale, non c’erano prove fisiche sufficienti per collegarlo agli “omicidi di borsa”, quindi è stato accusato solo dell’omicidio di Addison Verrill.

 Bateson fu condannato a 20 anni di vita in prigione. È stato rilasciato nel 2004 e ora si dice che viva da qualche parte nello stato di New York.

Se Bateson abbia effettivamente commesso tutti gli “omicidi di borsa” o, in effetti, una qualsiasi delle altre uccisioni a cui è stato provvisoriamente collegato, forse non lo sapremo mai. 

Ma l’uomo che è apparso in una breve scena in uno dei film più spaventosi mai realizzati ha sicuramente almeno una morte sulla sua coscienza, e chissà quanti altri. 

Quindi la prossima volta che citi L’Esorcista, ricorda: il film potrebbe essere immaginario, ma contiene una scena in cui l’oscurità è fin troppo reale. 

Leave a Reply

Matilda: Netflix sta preparando un remake

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Se pensiamo a una...

Margot Robbie vuole che Poison Ivy si unisca alla DCEU

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Birds of Prey sta...

Oz Perkins vuole fare un nuovo film di "Venerdì 13"

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Oz Perkins , figlio...

No Preview
The Batman: due nuovi personaggi!

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ The Batman ha appena...

Fast & Furoius 9 il primo poster

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Attraverso il suo...

Fast & Furious 9 uno sguardo prima dell'arrivo del trailer

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Preparati a ricominciare da...

Venom 2 nuovi dettagli dal sequel

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Nuovi dettagli ci arrivano...

Robert Downey Jr. sarà di nuovo Sherlock Holmes

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ Robert Downey Jr. sarà...

Hunters: Per Al Pacino la caccia inizia

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Hunters: Per Al Pacino...

The Undoing trailer della serie con Nicole Kidman

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ The Undoing trailer della...

The Last Thing He Wanted Trailer: Anne Hathaway e Ben Affleck sono i protagonisti del thriller Netflix di Dee Rees

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Netflix è inarrestabile e...

Lost Girls: su Netflix arriva la storia vera del serial killer che uccise diverse prostitute

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Hai piani per...

The Walking Dead rivela indizi sul destino di re Ezekiel

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ Un nuovo sguardo a The...

Robert Kirkman ha recentemente rivelato l'origine dell'epidemia zombie

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Il creatore di The Walking Dead Robert...

Di chi è la mano che sbuca da una tomba nel trailer di Twd?

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ Alcuni fan di TWD stanno speculando...

Il Cast di The Walking Dead rende omaggio a Kobe Bryant

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Mentre la notizia della...

1917 Recensione: Sam Mendes orchestra la prima guerra mondiale come un giro d'azione one-shot

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ 1917 Recensione Sam Mendes...

La verità di Grace, il primo lungometraggio di Perry per Netflix

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ ” La verità di Grace”,...

Jojo Rabbit, una delle persone più malvagie della storia come un deficiente imbranato

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ Jojo Rabbit, Taika Waititi...

The Outsider incredibilmente fedele al romanzo di Stephen King

♥ Tempo di lettura: 5 min. ♥ The Outsider è un oscuro,...

Vikings recensione 6×08 Il Valhalla può aspettare
Vikings ci ha fatto conoscere il mitico Erik il Rosso
Vikings recensione 6×07, Addio Lagherta
Vikings: Recensione 6×06 Colpo di scena clamoroso
Actors Guild Awards ecco il galà di immagini
John Williams ha ottenuta la sua 52esima nomination agli Oscar!
Florence Pugh e la sua reazione alla notizia della sua nomination all'Oscar
Oscar 2020: "Joker" domina le nomination, ma i registi neri e femminili vengono ignorati