Lucifer: Recensione stagione 4

♥ Tempo di lettura: 5 min. ♥

Parto con il dire che questa mi è piaciuta moltissimo, una davvero piena di emozioni. Ovviamente qualche piccola critica c’è, ma è stata davvero fantastica.

La riprende pochi mesi dopo la conclusione della stagione 3 , dove Lucifer riacquista la faccia del diavolo e Chloe finalmente la vede. Il segreto che non era davvero un segreto perchè Lucifer non mente mai, specialmente al detective, viene fuori allo scoperto. E Chloe non la prende bene, visto che decide di fare un tour europeo con Trixie per risolvere i suoi sentimenti, lasciando Lucifer a Los Angeles a crogiolarsi nel suo dolore, per tutto il tempo suona una straordinaria interpretazione al pianoforte dei Creep . Una volta che ritorna, le cose tornano rapidamente alla normalità mentre vengono commessi nuovi omicidi e solo questa piccola squadra può risolverli.

Nonostante la rivelazione, lo spettacolo non si avventura troppo lontano dalla formula familiare in quanto ogni episodio presenta un omicidio, anche se alcuni sono collegati alla trama generale in vari modi. Dato che questa stagione è abbreviata, dieci episodi invece dei soliti venti e ventitre, lo spettacolo arriva al cuore della stagione molto più rapidamente. In primo luogo, attraverso un nuovo cattivo che pensa di essere un eroe, padre Kinley.

Per poi introdurre l’ingenuità e l’egoismo di Eve. Sì, quella Eve, del Giardino dell’Eden.Lei è una persona intrappolata in un matrimonio senza amore, annoiata a morte dalla perfezione del paradiso che cerca eccitazione e avventura, e alla fine la sua stessa identità.Ammetto che Eve mi interessa come personaggio, anche se a volte la sua troppa esuberanza mi infastidisce. Ma ha una grande bontà che ha dimostrato diverse volte. Come per esempio con Trixie e con Charlie.


Sia Eve che Kinley accelerano la trama e focalizzano lo spettacolo sugli elementi soprannaturali più velocemente di quanto siamo abituati. Caino arco della scorsa stagione ha impiegato troppo tempo per arrivare al succo della trama, ma in questa stagione ci occupiamo di una profezia che Kinley ripete, ma come tutte le profezie, è soggetta a molte interpretazioni. Questo cambio di ritmo può essere sconvolgente, soprattutto perché non dà ai personaggi il tempo di svilupparsi lungo i loro archi e richiede che la maggior parte del cast di supporto venga smistato lateralmente con i loro complotti non guadagnando l’attenzione richiesta che meritano. Questo è un po’ attenuato dal fatto che ogni episodio dura circa cinquantacinque minuti.

Il detective Dan, in particolare, subisce una leggera deviazione: il suo dolore per la morte di Charlotte non è altro che rabbia e le sue azioni contro Lucifer non sono mai abbastanza sviluppate. Un altro personaggio che non ottiene il tempo che merita è il demone Mazikeen. In questa stagione gli scrittori hanno davvero cercato di darle qualcosa di più da fare oltre alla solo voglia di torturare. Si innamora e sente il dolore del rifiuto e del tradimento, ma succede così velocemente che non si arriva a vederla aprirsi alle emozioni umane. Anche la parte che interpreta nella trama di Linda e Amenadiel viene troncata subito.

La perdita di fede di Ella viene menzionata alcune volte e poi mai realmente sviluppata fino all’ultimo episodio quando improvvisamente riacquista la sua fede. Questa trama poteva essere invece un soddisfacente contrasto dato la sua bella amicizia di Lucifer.



Amenadiel e Linda ottengono una trama più carnosa in contrasto con gli altri mentre si cimentano con la loro relazione e le relative conseguenze. Lo stesso Amenadiel ha un interessante, capire tutto degli umani, e dopo diverse titubanze decide di rimanere sulla terra. È un viaggio interessante. Il bambino è davvero bellissimo, sono felice della loro svolta.

Linda Amenadiel e charlie

La trama principale è dove si concentra tutta l’azione. Lucifer che cammina sulla terra ha innescato, forse, una profezia apocalittica che dice: quando il diavolo incontrerà il suo primo amore, il male si scatenerà sulla terra.In poche parole.. quando arriva il diavolo, porterà con sé tutto l’inferno. Certo, Lucifer non ci crede, ma Kinley vuole usare Chloe per rimandare Lucifer all’inferno e intrappolarlo lì.lei, sapendo quello che fa, ora lotta tra l’uomo che conosce e il, beh, la propaganda creata dalla chiesa del diavolo. Vuole credere che è capace di qualcosa di più del puro edonismo, del sadismo e del male, ma non può dimenticare tutto ciò che ha imparato su di lui da varie fonti. Questa trama si sviluppa mentre Lucifer prova a dimostrarsi degno della sua attenzione e amore.

Ovviamente, alla fine, riesce nel suo intento e dopo tanto lei gli rivela che lo amo, appoggiandosi alla convinzione che: “era un angelo dopo tutto”, ma Lucifer nemmeno in questa stagione le rende le cose facili tra le macchinazioni di Kinley insieme agli egoisti desideri di Eve spingono il suo lato peggiore al culmine diverse volte.rende

In conclusione, il finale mi è piaciuto moltissimo, ma spero che ci sarà la stagione 5. Perchè non è giusto concludere una serie tv cosi bella con solo quattro stagioni.

Leave a Reply

Robert Pattinson risponde al contraccolpo dei fan sui suoi commenti sul personaggio Batman

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Robert Pattinson sa...

James Bond: No time to die si collegherà con altri film

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Con poche eccezioni,...

Matt Reeves ha condiviso la prima foto ufficiale di The Batman

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ “The Batman” è il...

The Batman: nuovi dettagli sulla tuta e la Batmobile

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ A poco a poco...

Fast & Furious 9 uno sguardo prima dell'arrivo del trailer

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Preparati a ricominciare da...

Venom 2 nuovi dettagli dal sequel

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Nuovi dettagli ci arrivano...

Robert Downey Jr. sarà di nuovo Sherlock Holmes

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ Robert Downey Jr. sarà...

Kobe Bryant ha vinto un Oscar per il film d'animazione Dear Basketball nel 2018

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Kobe Bryant ha vinto...

The Undoing trailer della serie con Nicole Kidman

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ The Undoing trailer della...

The Last Thing He Wanted Trailer: Anne Hathaway e Ben Affleck sono i protagonisti del thriller Netflix di Dee Rees

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Netflix è inarrestabile e...

Lost Girls: su Netflix arriva la storia vera del serial killer che uccise diverse prostitute

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Hai piani per...

A tutti i ragazzi 2 PS Ti amo ancora nuovo trailer

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ A tutti i ragazzi...

The Walking Dead rivela indizi sul destino di re Ezekiel

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ Un nuovo sguardo a The...

Robert Kirkman ha recentemente rivelato l'origine dell'epidemia zombie

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Il creatore di The Walking Dead Robert...

Di chi è la mano che sbuca da una tomba nel trailer di Twd?

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ Alcuni fan di TWD stanno speculando...

Il Cast di The Walking Dead rende omaggio a Kobe Bryant

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Mentre la notizia della...

1917 Recensione: Sam Mendes orchestra la prima guerra mondiale come un giro d'azione one-shot

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ 1917 Recensione Sam Mendes...

La verità di Grace, il primo lungometraggio di Perry per Netflix

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ ” La verità di Grace”,...

Jojo Rabbit, una delle persone più malvagie della storia come un deficiente imbranato

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ Jojo Rabbit, Taika Waititi...

The Outsider incredibilmente fedele al romanzo di Stephen King

♥ Tempo di lettura: 5 min. ♥ The Outsider è un oscuro,...

Vikings recensione 6×08 Il Valhalla può aspettare
Vikings ci ha fatto conoscere il mitico Erik il Rosso
Vikings recensione 6×07, Addio Lagherta
Vikings: Recensione 6×06 Colpo di scena clamoroso
Actors Guild Awards ecco il galà di immagini
John Williams ha ottenuta la sua 52esima nomination agli Oscar!
Florence Pugh e la sua reazione alla notizia della sua nomination all'Oscar
Oscar 2020: "Joker" domina le nomination, ma i registi neri e femminili vengono ignorati