Leggi questo prima di vedere Pet Sematary

♥ Tempo di lettura: 11 min. ♥

Viviamo nel mezzo delle opere di . Quest’anno, il secondo capitolo dell’adattamento di IT di Andy Muschietti arriverà a terrorizzarci, un sequel di The Shining sarà presto disponibile nei , la serie TV Castle Rock remixerà i personaggi e i personaggi di King per la gioia dei fan, e ovviamente , uno dei romanzi più spaventosi di King sta per tornare sullo schermo.

è, famigeratamente, il libro che anche King pensava potesse essere troppo orribile per pubblicare. Il libro arrivò finalmente sugli scaffali nel 1983, tuttavia, e divenne un classico istantaneo. Il suo adattamento in un film terrificante nel 1989 rafforzò ulteriormente tutto e ora è sull’orlo di un adattamento completamente nuovo.

Ma che ne è di questa versione di Pet Sematary ? Che cosa hai bisogno di sapere della storia, delle ambizioni del nuovo film e dei cambiamenti che i registi hanno apportato alla storia prima di entrare nei cinema?. Leggi questo prima di vedere Pet Sematary .

Cos’è Pet Sematary?

Per molti fan di Stephen King, ci sono libri non spaventosi, ci sono libri spaventosi e poi c’è Pet Sematary . Il primo decennio di romanzi pubblicati da King aveva già incluso classici come Carrie , The Shining e The Dead Zone , ma anche tra quelli, questo libro era particolarmente terrificante.

Il romanzo segue la famiglia Creed mentre si trasferiscono in una casa nel Maine rurale in modo che il patriarca, Louis, possa assumere un posto come capo del servizio medico dell’Università del Maine. La loro nuova casa è accanto a una strada frequentata da camion veloci e pesanti che spesso investano gli animali domestici locali. Di conseguenza, i bambini del vicinato hanno creato un cimitero per animali domestici nel bosco, con un cartello con la scritta sbagliata che costituisce il titolo del libro. Quando il gatto di sua figlia Ellie, Church, viene investito e ucciso, Louis e il suo vicino Jud Crandall seppelliscono il gatto vicino al cimitero … e il gatto ritorna presto a casa della famiglia Creed.

Qualcosa non va, però, il gatto di famiglia apparentemente resuscitato si comporta in modo strano , non è più come una cosa vivente, e anche se Jud comincia a pentirsi di averlo riportato in vita, un’altra tragedia colpisce la famiglia. Il figlio più giovane dei Creed, Gage, viene investito da un altro camion in corsa, e Louis – scosso dal dolore e dalla sua nuova comprensione del cimitero degli animali domestici – inizia a meditare sull’impensabile.

Cosa rende soprannaturale questo cimitero?

Tecnicamente, “pet sematary” del titolo del romanzo non è l’effettiva parte soprannaturale della storia. Quell’onore va a ciò che Jud chiama “il vero cimitero”, un sepolcro allestito oltre la “morte” di cespugli e rami sul retro del cimitero degli animali domestici. Quel cimitero fu costruito dalla tribù dei nativi americani, i Micmac, ed è situato su una collina sassosa che rende difficili le sepolture. Quando muore il gatto, Louis cesella un buco per lui nel cimitero (secondo le istruzioni di Jud) e fa un mucchio sopra il gatto morto con delle pietre che ha tagliato.

Jud gli spiega che una volta fece la stessa cosa, dopo che intuisce cosa ha in mente Louis (e cioè che vorrebbe seppellire il figlio), con il suo cane, Spot, che non era lo stesso dopo essere tornato. Questo porta alla lezione di Jud per Louis: “A volte, è meglio piangerli morti, perché non torna la persona che hai seppellito”

Più tardi nel romanzo, King rivela che il sepolcreto era ad un certo punto usato per i corpi parzialmente consumati dai cannibali, e che la leggendaria creatura soprannaturale che il Wendigo aveva costruito lì. Jud dice che il terreno è diventato “acido” e ora qualsiasi cosa sepolta potrebbe tornare come un guscio ostile del suo io precedente.

Ovviamente, niente di tutto questo impedisce a Louis di seppellire il figlio Gage.

È la storia che King ha vissuto

King concepì per la prima volta Pet Sematary quando si trovò in una situazione molto simile a quella di Louis Creed. Lui e la sua famiglia si trasferirono in una casa rurale vicino l’Università del Maine, si trovava anch’essa lungo una strada frequentata da camion ed era vicino a un cimitero degli animali. Il gatto della figlia di King è stato ucciso da uno dei camion, e il suo conseguente dolore per l’incidente lo ha aiutato a ispirarlo a riflettere su cosa potrebbe accadere se il gatto fosse tornato.

Quando ebbe finito il romanzo, rifletté sulla nozione di perdere un figlio e di farli risorgere, King pensò che Pet Sematary fosse semplicemente troppo buio per essere pubblicato . Credendo che anche lui fosse finalmente andato troppo oltre, mise il romanzo in un cassetto e credette che non sarebbe mai stato pubblicato durante la sua vita. Pet Sematary è stato infine estratto e presentato come l’ultimo libro nel contratto di King con il suo ex editore Doubleday (King ha fatto a malapena pubblicità per il libro perché la divisione autore / editore era infelice). Fu un successo, ed è ancora tra i libri più letti e celebrati, reso ancora più ambito e famigerato dai dubbi di King riguardo alla sua pubblicazione.

La storia del cinema fino ad ora

Gli anni ’80 furono un periodo particolarmente fertile per le opere di King. Sei anni dopo la sua pubblicazione Pet Sematary è stato trasformato in un film, con King stesso che ha fornito la e ha insistito affinché il film fosse girato nel suo stato di origine del Maine. Mary Lambert ha diretto l’adattamento, con Dale Midkiff nei panni di Louis Creed, Fred Gwynne nei panni di Jud Crandall, Denise Crosby nei panni di Rachel Creed, Miko Hughes nei panni di Gage Creed e Blaze Berdahl nei panni di Ellie Creed. Il film è stato un successo al botteghino e ha continuato ad essere riverito come uno dei migliori adattamenti di Stephen King .

Nel 1992, Lambert è tornato a dirigere Pet Sematary Two , un film che segue una famiglia diversa e le loro orribili esperienze con il cimitero di Micmac, con Edward Furlong, Anthony Edwards e Clancy Brown. Scritto da Richard Outten, non ebbe lo stesso successo del suo predecessore, e King fece pressioni con successo nello studio per far rimuovere il suo nome dal progetto.

Nel 2018, Lambert ha lavorato con la Paramount Pictures per un nuovo restauro 4K dell’originale Pet Sematary , pubblicato in una Special Edition a tempo sia per il trentesimo anniversario del film sia per l’uscita del nuovo adattamento.

La lunga strada per un nuovo film

Negli anni successivi al rilascio del film di Lambert, Pet Sematary ha conservato la sua reputazione come una delle storie più spaventose di King, quindi non sorprende che qualcuno alla fine volesse realizzare un adattamento cinematografico aggiornato. La parola di una nuova versione di Pet Sematary ha iniziato a farsi strada nel 2010, quando lo scrittore Matthew Greenberg ( 1408 ) è stato assegnato per scrivere la sceneggiatura. Greenberg alla fine è caduto nel dimenticatoio e ora ha un credito solo nel nuovo film.

Lo sviluppo del progetto si è fermato un po ‘e poi nel 2013 il regista Juan Carlos Fresnadillo ( 28 settimane dopo ) è stato portato a dirigere il remake. Alla fine anche Fresnadillo si ritirò e lo sviluppo si fermò di nuovo. Poi, nel 2017, i registi Kevin Kolsch e Dennis Widmyer ( Starry Eyes ) sono stati assunti per affrontare il nuovo adattamento, che ora aveva una sceneggiatura di Jeff Buhler. Kolsch e Widmyer si sono bloccati e il film è andato avanti con un cast che ora include Jason Clarke nei panni di Louis Creed, John Lithgow nei panni di Jud Crandall, Amy Seimetz nei panni di Rachel Creed, Jete Laurence nei panni di Ellie Creed e Hugo e Lucas Lavoie nei panni di Gage Creed.

Qual è il coinvolgimento di Stephen King nel nuovo film?

Così tanti adattamenti (e sequel di adattamenti) sono stati fatti dal lavoro di Stephen King durante i 45 anni da quando è stato pubblicato Carrie che, se avesse avuto una mano diretta in tutti loro, avrebbe avuto pochissimo tempo per scrivere nuovi lavori. Di conseguenza, l’attaccamento di King a diversi film, film TV, serie e basate sui suoi romanzi e storie è molto variato. Ha scritto sceneggiature per film come Pet Sematary e l’adattamento del 1994 di The Stand , e nel 1986 ha scritto e diretto Massimo Overdrive , un film basato sul suo racconto “Trucks”, che è stato accolto poco dopo il suo rilascio ma è andato avanti a sviluppare un seguito di culto .

Negli ultimi anni, King ha contribuito con il lavoro di sceneggiatura agli adattamenti di Cell e A Good Marriage , ma è rimasto spesso ai margini con nuovi adattamenti cinematografici, diventando più un sostenitore del lavoro che un partecipante attivo. Ciò include il recente adattamento di IT e, secondo il produttore Lorenzo di Bonaventura , il nuovo adattamento di Pet Sematary . King ha rilasciato la sua recensione del film tramite Twitter , tuttavia, avvertendo i fan che erano in una corsa spaventosa.

Un importante cambiamento di storia

Anche se il nuovo film sembra essere in perfetta sintonia con lo spirito del romanzo originale di King, c’è un importante cambiamento in Pet Sematary che i registi hanno già portato allo scoperto. Nel secondo del film, è stato rivelato che il figlio di Creed che è stato ucciso e risorto non è il più giovane Gage, ma piuttosto la sorella maggiore, la piccola Ellie. La rivelazione ha sconvolto i fan aspettandosi un altro adattamento del libro largamente fedele, ma i cineasti hanno delle ottime ragioni per il cambiamento – tra cui il semplice fatto che un bambino più grande, è una minaccia più grande nel bel mezzo di un film horror. Inoltre, gran parte dell’horror raggiunto nel film del 1989 che ruotava attorno al resuscitato Gage era fatto con una bambolotto, limitando ciò che i realizzatori avrebbero potuto fare se avessero tentato nuovamente di percorrere quella via. Come ha affermato il produttore Lorenzo di Bonaventura, è stata l’occasione per mostrare al pubblico qualcosa di nuovo.

“Fidati di me, eravamo nervosi al riguardo”, ha detto . “Se vi avessimo dato tutto quello che aveste visto nel primo film, non sarebbe stata la stessa cosa, sono molto protettivo anche nei film, ma voglio una nuova esperienza ogni volta…Abbiamo pensato, ‘Va bene, facciamo questa scelta’ “.

Come hanno preso questo grande cambiamento

Una così grande deviazione dalla trama originale di Pet Sematary era, naturalmente, destinata a dividere i fan sia del materiale di partenza che del film originale. Da un lato, ci sono puristi che sostengono che la morte di Gage è la progressione naturale della storia, e che come membro più vulnerabile della famiglia Creed, la sua morte è la più tragica e la sua risurrezione è quindi la più terrificante. Dall’altro, ci sono fan che sono incuriositi dalla scelta e interessati a vedere come le cose prendono forma. Lo sceneggiatore Jeff Buhler ha ammesso che anche lui ha impiegato un po ‘di tempo per pensarci.

“Ero come, ‘Non possiamo fare questo'”, ha detto . “E poi, una volta che si stabilizza, una volta che lo shock purista iniziale di Stephen King si risolve e inizi a pensare ai meccanismi di scrittura della storia e di come si sentirebbe nel film, tutto ha cominciato a essere più reale … È impossibile adattare un’opera come Pet Sematary e non calpestare le dita di qualcuno, così abbiamo scelto un solo alluce per calpestarlo e lo abbiamo lasciato, altrimenti la gente avrebbe sniffato altre piccole idee della storia ed è stato come, ‘Andremo per questo.'”

Allora, cosa pensò King del grande cambiamento nella sua storia? Secondo la star Jason Clarke , “non ha avuto problemi con questo”.

Una caccia alle sorprese

Nel corso della sua carriera, Stephen King ha costruito un universo immaginario tutto suo che si espande per connettere, sia piccoli che grandi. Questo è più evidente nella sua di Dark Tower , che tratta della nozione di un multi-verso , ma anche altri romanzi contenevano questo tipo di riferimenti laterali . Il romanzo originale di Pet Sematary contiene riferimenti a Cujo , IT e ‘Salem’s Lot . A volte sono lì solo per impostare la geografia di dove il romanzo è ambientato nella versione fittizia del Maine, ma sono lì. Con questo in mente, e con serie come Castle Rock che lanciano le sorprese di Re Easter Egg a sinistra e a destra, ha senso che il nuovo film abbia anche una sua lista di riferimenti per i fan di King. Non aspettarti che siano troppo evidenti, però.

“Ci siamo accontentati di questo, ma abbiamo stabilito delle regole. Ovunque avessimo potuto , se qualcosa si fosse collegato lo avremmo fatto”, ha detto il co-direttore Dennis Widmyer.

“Alcuni dei nostri art director erano tipo, ‘Che ne dici di avere qualche segnaletica a Ludlow che dice, tipo, Torrance Realty ?’ No, perché non avrebbe un ufficio di agente immobiliare a Ludlow: Carrie White non avrebbe un negozio di abiti da ballo, perché è morta, ogni piccolo sorpresa, e ce ne sono molti che probabilmente non hai ancora catturato, sono cose che potrebbero esistere nel mondo di Ludlow e questa storia. “

Perché ha bisogno di essere classificato R ( Vietato ai minori di 17 anni, non accompagnati dai genitori )?

Puoi fare un film horror molto pauroso, molto elegante e persino violento che viene comunque classificato con una valutazione PG-13( Vietato ai minori di 13 anni, non accompagnati dai genitori ). Per alcuni registi, questa è la strada da percorrere, perché è più facile ottenere un pubblico adolescente desideroso di tenersi reciprocamente durante le date del venerdì sera per acquistare i biglietti. Per gli altri, però, non c’è solo un sostituto per spingere l’horror fino in fondo al territorio R nominale. Per Pet Sematary , che Widmyer definisce “un film oscuro,” sarebbe sempre stata la strada giusta. In un certo senso, secondo il produttore Lorenzo di Bonaventura, sembrava l’unica strada.

“Avendo avuto a che fare con le classifiche più di quanto avrei voluto ammettere, quando hai un figlio in pericolo, che abbiamo in tutta questa storia, sei automaticamente una R”, ha detto . “Lo dirò anche in questo modo, non abbiamo mai avuto una conversazione con lo studio sul fatto che sia PG-13. Il mio sentimento sul rating in generale è che penso che alcuni film richiedano realmente l’uno o l’altro. pensi di lasciare che sia quello che è. E quindi, tenderei a volere che sia R. “

Ripristino di un mostro chiave

L’adattamento di Lambert del 1989 di Pet Sematary ha la maggior parte degli elementi che rendono il romanzo così terrificante. Ha la morte di Church, i camion in corsa, il tragico funerale di Gage, il “deadfall” del pennello sul retro del cimitero, il cimitero di Micmac, il fantasma della vittima dell’incidente automobilistico Victor Pascow ossessionato da Louis, e persino i traumatismi di flashback che mostrano la morte della sorella di Rachel Creed, Zelda. Una cosa che lascia, però, è il Wendigo.

Nel romanzo di King, il Wendigo – una creatura del folklore dei nativi americani – è responsabile della trasformazione del cimitero “aspro” e detiene un’ondata sovrannaturale sulla terra oltre la morte. Jud e Louis possono sentirlo mentre si recano a seppellire il gatto, e quando le cose diventano più orribili sembra che influenzi direttamente gli eventi in un modo che incoraggia Louis a seppellire prima suo figlio, e poi la sua defunta moglie nel cimitero, nella speranza di continuare il suo male.

Nel film, Pascow fa riferimento a qualcosa che vuole che Louis continui , ma non specifica mai specificamente cosa sia. Il deadfall ha una sorta di bagliore inquietante attorno ad esso, ma il Wendigo non viene mai referenziato. Il secondo trailer del nuovo film suggerisce che questa versione della storia mostrerà la creatura in qualche modo, rendendola ancora più inquietante.

Rave prime recensioni

Pet Sematary in anteprima al South by Southwest quest’anno, il che rende la seconda release orrore più importante del 2019 – insieme a Us – per rivendicare un posto chiave in uno dei più grandi e più alla moda festival cinematografici americani. Ciò significa che mentre abbiamo ancora un po ‘di tempo per aspettare prima di vedere il film, ora possiamo almeno sentire gli altri cercare di rispondere alla domanda più importante: è spaventoso?

Bene, secondo coloro che l’hanno visto al SXSW , Pet Sematary è sicuramente un film terrificante, che riesce anche a fondere in umorismo oscuro e un senso di aspettative sovvertite.

“Kolsch e Widmyer mantengono le cose in movimento ad un ritmo così vivace e si sovrappongono in una leva inattesa di umorismo oscuro, che aiuta quando l’orrore si abbassa a livelli viscerali e singolari di terrore sul bordo del tuo sedere. “, Ha scritto Megan Navarro di Bloody Disgusting . “C’è un livello di pericolo che non era presente nell’adattamento dell’89. I cambiamenti sono una così grande deviazione dal materiale di origine che è molto probabile arruffare le penne dei puristi dei libri, ma mantiene l’essenza dei temi di King e funziona sempre per il meglio e l’atto finale è talmente fuori dai binari che è incredibile che una grande versione di studio lo abbia mai lasciato passare.

Leave a Reply

Dune di Frank Herbert ha filtrato il logo

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ È in arrivo un nuovo adattamento...

Arma Letale 5 con Mel Gibson è realtà

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Già nel 2017...

Matilda: Netflix sta preparando un remake

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Se pensiamo a una...

Margot Robbie vuole che Poison Ivy si unisca alla DCEU

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Birds of Prey sta...

Dune di Frank Herbert ha filtrato il logo

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ È in arrivo un nuovo adattamento...

Arma Letale 5 con Mel Gibson è realtà

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Già nel 2017...

Fast & Furoius 9 il primo poster

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Attraverso il suo...

Fast & Furious 9 uno sguardo prima dell'arrivo del trailer

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Preparati a ricominciare da...

Hunters: Per Al Pacino la caccia inizia

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Hunters: Per Al Pacino...

The Undoing trailer della serie con Nicole Kidman

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ The Undoing trailer della...

The Last Thing He Wanted Trailer: Anne Hathaway e Ben Affleck sono i protagonisti del thriller Netflix di Dee Rees

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Netflix è inarrestabile e...

Lost Girls: su Netflix arriva la storia vera del serial killer che uccise diverse prostitute

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Hai piani per...

The Walking Dead rivela indizi sul destino di re Ezekiel

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ Un nuovo sguardo a The...

Robert Kirkman ha recentemente rivelato l'origine dell'epidemia zombie

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Il creatore di The Walking Dead Robert...

Di chi è la mano che sbuca da una tomba nel trailer di Twd?

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ Alcuni fan di TWD stanno speculando...

Il Cast di The Walking Dead rende omaggio a Kobe Bryant

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Mentre la notizia della...

1917 Recensione: Sam Mendes orchestra la prima guerra mondiale come un giro d'azione one-shot

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ 1917 Recensione Sam Mendes...

La verità di Grace, il primo lungometraggio di Perry per Netflix

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ ” La verità di Grace”,...

Jojo Rabbit, una delle persone più malvagie della storia come un deficiente imbranato

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ Jojo Rabbit, Taika Waititi...

The Outsider incredibilmente fedele al romanzo di Stephen King

♥ Tempo di lettura: 5 min. ♥ The Outsider è un oscuro,...

Vikings recensione 6×08 Il Valhalla può aspettare
Vikings ci ha fatto conoscere il mitico Erik il Rosso
Vikings recensione 6×07, Addio Lagherta
Vikings: Recensione 6×06 Colpo di scena clamoroso
Actors Guild Awards ecco il galà di immagini
John Williams ha ottenuta la sua 52esima nomination agli Oscar!
Florence Pugh e la sua reazione alla notizia della sua nomination all'Oscar
Oscar 2020: "Joker" domina le nomination, ma i registi neri e femminili vengono ignorati