9 motivi per continuare a vedere “Grey’s Anatomy”

♥ Tempo di lettura: 8 min. ♥

Dalla sua prima edizione nel 2005, ‘Grey ‘s Anatomy’ ha dato tanta gioia alla rete ABC degli Stati Uniti, nel competenti al rilascio degli episodi. La finzione creata da Shonda Rhimes divenne rapidamente un fenomeno , facendo sì che i suoi protagonisti conquistassero gli da tutto il mondo. Ellen Pompeo nel cast di piombo, la serie mostra la quotidiana vita dei lavoratori  , un centro medico di Seattle che hanno superato tutti i pazienti e medici.

Più di 10 anni in questione è una prodezza a disposizione di pochi, ma la dopo ha guadagnato un posto nella televisione , facendo di noi partecipanti alla vita che evolve di Meredith Grey, una donna che ha dovuto affrontare molti problemi , sia medico che personale. Allo stesso tempo, condividevamo con lei i suoi successi e insuccessi , godendo le sue gioie e soffrendo ogni volta che qualcosa andava storto. Tuttavia, dopo tanto tempo può sorgere un grande dubbio, vale la pena continuare le avventure di Meredith Gray? Perché dovremmo continuare a vedere “Grey’s Anatomy” dopo così tante stagioni?

1 mantiene la sua essenza nonostante sia una delle serie più lunghe

Alex e Meredith mantengono una grande amicizia dopo anni

“Alex e Meredith hanno una grande amicizia dopo anni”Quando una finzione  riesce a conquistare l’applauso del pubblico e della critica, la cosa più importante da quel momento in poi è continuare sulla stessa strada per non deludere tutte quelle persone che ti seguono capitolo per capitolo .Gli autori di “” hanno raggiunto questo scopo, affrontando diversi ostacoli, come la partenza di alcuni attori importanti o la necessità di rinnovare le strutture per continuare ad andare avanti.

Anche se ha avuto alti e bassi, la serie ha finalmente recuperato la sua essenza, dimostrandoci che può ancora avere un lungo viaggio pur non avendo alcuni dei suoi volti principali. Inoltre, come i dati registrati dalle audizioni, “Grey’s Anatomy” è il dramma numero uno della catena. E contrariamente a quanto molti si aspetterebbero dopo così tanti anni, la serie è riuscita ad aumentare il suo pubblico , essendo la quattordicesima stagione  più vista degli ultimi quattro anni.

2 Il perfetto mix di drammaticità e umorismo

Owen e Amelia

“Owen e Amelia”Una delle caratteristiche fondamentali di ‘Grey’s Anatomy’ è la perfetta simbiosi tra dramma e umorismo . Nella narrativa abbiamo vissuto molti momenti tragici, molti dei quali hanno recitato i protagonisti principali, ma abbiamo anche avuto momenti divertenti che sono serviti ad alleggerire quelle trame che continuamente incitano al pianto . Inoltre, questo uso della commedia è perfettamente filato nella storia, senza essere forzato o stridente, raggiungendo l’unione perfetta che rende questa serie qualcosa di unico e diverso.

Quindi, quando il tempo lo richiedeva, avevamo la precisa dose di umorismo da un altro personaggio che è riuscito a creare il contrappunto necessario per evitare l’eccesso di tragedia , un aspetto che può essere travolgente se viene continuamente abusato. Pertanto, attraverso questo uso dell’umorismo e del dramma, gli scrittori sono riusciti a generare in più di un’occasione un’atmosfera in cui lo spettatore può attraversare diverse fasi in un solo capitolo , dalle risate più forti a un mare di lacrime.

3 nuovi personaggi che rinnovano il ciclo

I residenti della scorsa stagione

“I residenti della scorsa stagione”Sopportare nella stessa serie per anni non è di solito un compito semplice per alcuni interpreti che vogliono anche interpretare altri ruoli, quindi alla fine finiscono per andarsene. Tuttavia, in “Grey’s Anatomy” sono riusciti a far fronte a queste circostanze rinnovandosi con l’arrivo di nuovi personaggi . Un importante gruppo di nuovi personaggi arrivò con la fusione della vecchia Seattle Grace con la Mercy West, quando i residenti di quell’ospedale si unirono allo staff dell’attuale Grey . Così, April Kepner, Jackson Avery e i suoi ex colleghi facevano parte delle diverse trame, anche se la presenza di alcuni si è conclusa alla fine della sesta stagione.

Inoltre, quando Meredith, Alex, April, Jackson e la compagnia hanno smesso di essere residenti per occupare una posizione come capi delle rispettive specialità, l’ospedale è stato rinnovato con nuovi stagisti, tra cui, ad esempio, Jo e DeLuca. Allo stesso modo, nell’ultima stagione c’è stato l’arrivo di nuovi studenti che subentrano nuovamente per rinnovare il ciclo . È così che abbiamo conosciuto Bello o Levi, che a poco a poco hanno acquisito maggiore rilevanza nelle trame, come i loro predecessori.

4  artisti ospiti per tutti i gusti

Jeffrey Dean Morgan ha partecipato a diversi episodi ha partecipato a diversi episodi”

Per attirare l’ attenzione del pubblico e generare eccitazione molte volte i responsabili della serie usano attrici, attori, cantanti o sportivi di fama o che sono in un momento di apogeo per partecipare al loro progetto. Con questo modo di recitare si ottiene che i seguaci di queste celebrità sono interessati a sapere come è la partecipazione della loro star preferita nella serie, che può anche ottenere nuovi follower per la fiction.

In “Grey’s Anatomy” abbiamo visto come diversi artisti ospiti hanno accettato di collaborare in uno o più episodi. In questo modo, siamo stati in grado di vedere Sarah Paulson, Mandy Moore, Melissa George, Geena Davis, Scott Foley, Christina Ricci, Jeffrey Dean Morgan o Demi Lovato nei corridoi dell’ospedale, sia come malati che come dottori . Inoltre, attori che non erano riconosciuti in quel periodo hanno anche partecipato alla fiction, diventando grandi protagonisti in seguito, come nel caso di Dylan Minette, protagonista di “Per tredici motivi” e che ha partecipato alla serie medica dando vita ad un giovanissimo paziente.

5 Cliffhangers per lasciarci con la bocca aperta


Mark, Meredith e Derek dopo aver subito un incidente aereo in "Grey's Anatomy"“Mark, Meredith e Derek dopo aver subito un incidente aereo in” Grey’s Anatomy “”Per la generazione di tensione e intrighi da un capitolo ad un altro, gli scrittori hanno usato il Cliffhanger, una risorsa narrativa che è particolarmente diffusa quando si tratta di fine stagione e abbiamo visto più volte in ‘Grey ‘s Anatomy’ dove sono specialisti lasciare lo spettatore a bocca aperta e con quell’incertezza che causa così tante teorie.

Ad esempio, nella memoria rimarrà sempre il capitolo che pone fine all’ottava stagione, un episodio in cui la maggior parte dei medici è finita in mezzo a una foresta dopo aver subito un incidente aereo , lasciandoci con il mistero delle conseguenze del evento terribile. Inoltre, è difficile dimenticare il finale di stagione della sesta stagione , episodi in cui l’azione e la paura erano al centro dell’attenzione quando i nostri protagonisti dovevano affrontare il signor Clark, un vedovo in cerca di vendetta che provocò un autentico massacro e lasciò diversi feriti.

6 lezioni per giorno per giorno

Meredith e Derek hanno dimostrato che il vero amore esiste“Meredith e Derek hanno dimostrato che esiste il vero amore”

Durante le quattordici stagioni in cui “Anatomy of Grey” è stata trasmessa, abbiamo imparato molte lezioni dalla mano di Meredith e dai suoi compagni di classe e amici. Per i principianti, Gray ci ha aiutato a capire che l’ amore arriva quando meno te lo aspetti e nel posto più inaspettato , proprio come è successo a lei con Derek Shepherd. Inoltre, quando c’è un vero amore come il tuo, qualsiasi ostacolo può essere superato. Abbiamo anche dimostrato che gli amici sono la famiglia che si sceglie , che qualcuno che inizia come un semplice collaboratore può diventare “la tua persona”, quell’individuo che darebbe tutto per aiutarti. Dobbiamo solo guardare la relazione tra Meredith e Cristina o Dr. Gray e Karev.

Inoltre, ci sono molti casi medici che abbiamo visto, alcuni con un finale molto più felice di altri. Tuttavia, anche se la sfortuna potrebbe essere stata la tendenza predominante, la maggior parte dei pazienti che vengono in ospedale finiscono per offrirci un messaggio di speranza . Allo stesso modo, abbiamo capito che commettere errori è umano e chiedere perdono è coraggioso, che quando una porta si chiude un mare di possibilità è ancora aperto , e che ricominciare da zero è una buona opzione per poter continuare in avanti.

7 Non perdiamo la speranza che i personaggi mitici ritornino

Meredith e Cristina“Meredith e Cristina”

La marcia di alcuni personaggi ha lasciato il segno su “Grey’s Anatomy”, tuttavia, non tutti quelli che hanno dovuto lasciare la serie hanno avuto una tragica fine, ma ci sarebbe comunque la possibilità che tornassero un giorno per farne parte. lo staff dell’ospedale. È il caso dei dottori Cristina Yang (Sandra Oh), Izzie Stevens (Katherine Heigl) o Callie Torres (Sara Ramírez), i cui addii lasciano la porta aperta per un possibile ritorno. Le speranze dei fan aumentano ogni volta che uno di questi personaggi viene menzionato o quando si verifica il ritorno di una faccia familiare.

Senza andare oltre, nell’attuale quattordicesima stagione abbiamo vissuto il ritorno di uno degli amati personaggi della fiction, il Dr. Teddy Altman , un personaggio interpretato da Kim Raver. La sua presenza in questa stagione è durata per diversi episodi e, sebbene non sia mai apparsa in modo ricorrente, non fa mai più male vedere Teddy nei corridoi del Grey-Sloan Memorial Hospital. Inoltre, nel tratto finale possiamo anche rivedere Olivia (Sarah Utterback) , l’infermiera che ha avuto diversi incontri con George e Alex. Inoltre, avremo la visita della dott.ssa Nicole Herman (Geena Davis) , un giocatore chiave nella marcia dell’Arizona.

8 Meredith Gray

Ellen Pompeo interpreta Meredith Gray“Ellen Pompeo interpreta Meredith Grey”

A questo punto nessuno dubita che il pilastro fondamentale di “Anatomy of Grey” sia il suo personaggio principale, Meredith . L’attrice Ellen Pompeo ha dimostrato che il ruolo che interpreta nella fiction è essenziale e, probabilmente, la sua marcia potrebbe causare la fine della serie . Sebbene la storia sia continuata nonostante la partenza di personaggi come Derek o Cristina, e anche in altre finzioni abbiamo scoperto che una serie può continuare con la vita e funzionare perfettamente senza la sua faccia da protagonista, come è l’esempio di “Aida”, in questo Non avrebbe senso continuare senza il dottor Gray .

Meredith è il personaggio con il carico più drammatico della serie , oltre a fungere da thread nella maggior parte delle trame. La sua presenza diventa indispensabile poiché è stato il momento migliore che ci ha regalato per tutte le stagioni, da episodi in cui la sua vita era in pericolo a episodi in cui lottava per realizzare i suoi sogni e scommettere tutto per quello che credeva . La sua evoluzione è indiscutibile e sarebbe difficile immaginare “Grey’s Anatomy” senza il personaggio che dà il nome alla finzione.

9 Impossibile lasciarlo dopo così tanti anni agganciato

Alcuni dei protagonisti di "Anatomy of Grey"“Alcuni dei protagonisti di ‘Grey’s Anatomy'”

Il 27 marzo 2005 è stata la data scelta per la premiere di “Grey’s Anatomy”, un momento che è stato un prima e un dopo per i milioni di fan della fiction. Da quel momento, la serie rimane in antenna di forma ininterrotta, consolidandosi nella griglia televisiva americana come uno dei drammi medici più longevi della televisione . La serie è riuscita a eguagliare il numero di stagioni delle leggendarie “Urgencies”, alcuni dati che potrebbero essere superati se dovesse superare il quindicesimo round di episodi già confermato per il prossimo anno.

Se tu fossi uno di quei curiosi spettatori che volevano vedere in che consistesse la serie di Shonda Rhimes, potresti cadere nelle reti di una finzione che per lungo tempo ha saputo mantenere i suoi seguaci agganciati allo schermo . Forse ad un certo punto hai sentito l’impulso di abbandonare la finzione, ma alla fine torni sempre a sapere cos’è Meredith Gray, un personaggio accanto al quale siamo cresciuti e che fa praticamente parte della nostra famiglia. In breve, “Grey’s Anatomy” durerà e manterrà i suoi seguaci fino a quando Ellen Pompeo e i responsabili della serie decidono che è giunto il momento di porre fine, perché dopo così tanti anni è impossibile disimpegnarsi.

Leave a Reply

Robert Pattinson risponde al contraccolpo dei fan sui suoi commenti sul personaggio Batman

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Robert Pattinson sa...

James Bond: No time to die si collegherà con altri film

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Con poche eccezioni,...

Matt Reeves ha condiviso la prima foto ufficiale di The Batman

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ “The Batman” è il...

The Batman: nuovi dettagli sulla tuta e la Batmobile

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ A poco a poco...

Fast & Furoius 9 il primo poster

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Attraverso il suo...

Fast & Furious 9 uno sguardo prima dell'arrivo del trailer

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Preparati a ricominciare da...

Venom 2 nuovi dettagli dal sequel

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Nuovi dettagli ci arrivano...

Robert Downey Jr. sarà di nuovo Sherlock Holmes

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ Robert Downey Jr. sarà...

The Undoing trailer della serie con Nicole Kidman

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ The Undoing trailer della...

The Last Thing He Wanted Trailer: Anne Hathaway e Ben Affleck sono i protagonisti del thriller Netflix di Dee Rees

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Netflix è inarrestabile e...

Lost Girls: su Netflix arriva la storia vera del serial killer che uccise diverse prostitute

♥ Tempo di lettura: < 1 min. ♥ Hai piani per...

A tutti i ragazzi 2 PS Ti amo ancora nuovo trailer

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ A tutti i ragazzi...

The Walking Dead rivela indizi sul destino di re Ezekiel

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ Un nuovo sguardo a The...

Robert Kirkman ha recentemente rivelato l'origine dell'epidemia zombie

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Il creatore di The Walking Dead Robert...

Di chi è la mano che sbuca da una tomba nel trailer di Twd?

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ Alcuni fan di TWD stanno speculando...

Il Cast di The Walking Dead rende omaggio a Kobe Bryant

♥ Tempo di lettura: 2 min. ♥ Mentre la notizia della...

1917 Recensione: Sam Mendes orchestra la prima guerra mondiale come un giro d'azione one-shot

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ 1917 Recensione Sam Mendes...

La verità di Grace, il primo lungometraggio di Perry per Netflix

♥ Tempo di lettura: 3 min. ♥ ” La verità di Grace”,...

Jojo Rabbit, una delle persone più malvagie della storia come un deficiente imbranato

♥ Tempo di lettura: 4 min. ♥ Jojo Rabbit, Taika Waititi...

The Outsider incredibilmente fedele al romanzo di Stephen King

♥ Tempo di lettura: 5 min. ♥ The Outsider è un oscuro,...

Vikings recensione 6×08 Il Valhalla può aspettare
Vikings ci ha fatto conoscere il mitico Erik il Rosso
Vikings recensione 6×07, Addio Lagherta
Vikings: Recensione 6×06 Colpo di scena clamoroso
Actors Guild Awards ecco il galà di immagini
John Williams ha ottenuta la sua 52esima nomination agli Oscar!
Florence Pugh e la sua reazione alla notizia della sua nomination all'Oscar
Oscar 2020: "Joker" domina le nomination, ma i registi neri e femminili vengono ignorati